4 CONSIGLI PER SCONFIGGERE LA FAME NERVOSA.

Quante volte ti capita di giustificare gli spuntini come “fame nervosa?”

Da dove deriva questo impulso?? E’ realmente fame o forse solamente una valvola di sfogo per una emozione repressa??

E’ importante che la tua consapevolezza inizi ad analizzare questo aspetto, e possa distinguere  se si tratta di una fame non fisiologica ma dovuta a meccanismi “nervosi” ossia psichici.

Ecco quindi 3 consigli per imparare a non sfogare le tue emozioni sul cibo ed iniziare  ad ascoltarti :

fame-nervosa-forma-fisica.jpg

1.EVITA LE “SOLUZIONI MIRACOLOSE”!

Non esistono pillole magiche o soluzioni miracolose che ti levano la fame nervosa! Esistono però certi alimenti che ti mantengono sazia più a lungo, e quindi abbassano il bisogno di mangiare spesso.

2.FAI SPORT!

Fai movimento, cammina, corri, vai in bicicletta o palestra, quello che ti piace di più! Ti aiuterà a controllare la fame, a darti più soddisfazione quando mangi per recuperare l’energia consumata.

Header_eating.jpeg

3. SE NON LO COMPRI NON LO MANGI!

Fare un attenta selezione di come riempi il tuo frigo e la tua dispensa sarà un ottimo modo di scegliere gli spuntini giusti! Se NON acquisti zuccheri raffinati , merendine, dolci e gelati industriali, non li troverai disponibili..prova a sostituirli con cioccolata amara, noci, nocciole,mandorle, frutta secca, uva passa, mela cotta con miele, datteri, insomma “dolcezze” naturali meno dannose per il tuo metabolismo

4.ASCOLTATI!

Se nel cibo sfoghi le tue emozioni “inespresse”, inizia ad ascoltarti, scopri quali sono queste emozioni che ti fanno stare male e impara a vivere con ed in esse…il tuo atteggiamento nei confronti di una situazione che non ti fa vivere felice, è il modo migliore di metabolizzarla.

uid_151916df3f0.650.340.jpg

Grazie al nostro progetto #marionnlifestyle di riequilibrio alimentare siamo in grado di aiutarti anche in questo!

Perchè quando ritrovi il tuo benessere ed equilibrio fisico, anche tu stai bene, e il tuo punto di vista nei confronti di ciò che ti accade cambia…

Ciao!!

Marianna

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *