Ricetta Detox estate – crema fredda di lattuga contro la ritenzione!

La lattuga è ricchissima in sali minerali, vitamine e fibre, il che la rende idratante, ipocalorica, nemica della ritenzione idrica e della cellulite e rimineralizzante.
Un vero toccasana per la linea in tutte le stagioni, e in estate, per variare rispetto alla solita insalata, puoi prepararla anche come crema fredda.

La crema di lattuga è un piatto unico, originale e rinfrescante!
Stupirai i tuoi ospiti, farai il pieno di nutrienti ed è ottima anche per chi non sempre ha voglia di mangiare insalata!

La preparazione della crema di lattuga è facilissima, basta tagliarla e passarla nel mixer o nel frullatore con pochi altri ingredienti di contorno per insaporirla e renderla cremosa. Tienila in frigorifero per almeno 30 minuti prima di gustarla.

Per farle assumere la consistenza cremosa aggiungi lo yogurt, preferibilmente quello greco, che è una fonte di calcio ma con pochissimi grassi, ancora meno dello yogurt bianco magro. E inoltre il sapore leggermente aspro lega bene con quello della lattuga, va bene anche aggiungere yogurt di soia, il risultato finale sarà comunque eccezionale!

Importante anche il cetriolo, per il gusto fresco e per le proprietà diuretiche: formato quasi completamente da acqua, il cetriolo stimola la diuresi e rende la crema di lattuga ancora più leggera.

Ingredienti per due persone:

250 g di lattuga già lavata e pulita
150 g di cetriolo già sbucciato
60 ml di acqua fredda
150 g di yogurt greco con 0% di grassi (o yogurt vegetale)
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
1 porro fresco
foglie di basilico fresche
sale

Preparazione:

Taglia le foglie di lattuga a striscioline, affetta il cetriolo e frullali in un mixer assieme al porro tritato, l’acqua fredda, lo yogurt, l’olio, il basilico e poco sale.

Frulla accuratamente fino ad avere una consistenza omogenea e cremosa. Servi la crema ben fredda.

Queste e molte altre sono parte dell’esclusiva SUMMER DETOX 2018 che ricevi gratuitamente grazie al METODO NETFIT!

CLICCA QUI e scopri come ricevere gratuitamente la versione integrale della  SUMMER DETOX 2018 !

Ciao!
Marianna

Insalata detox! Arance e avocado!

Hai voglia di leggerezza e di depurarti senza rinunciare ad un pizzico di sapore?

L’insalata di arance e avocado è la ricetta che fa al caso tuo!!

Il sapore aspro e deciso degli agrumi incontra la cremosità e il gusto rotondo dell’avocado, in un’insalata detox ideale per tornare in forma con gusto!

 

Un piatto leggero che, con i suoi colori, riuscirà a rendere la tua tavola più colorata e appetitosa.

Ecco allora come preparare in pochi minuti una fresca e squisita insalata di arance e avocado.

Ingredienti:

-2 arance

– Un lime

– Un limone

– Un avocado

– Una cipolla rossa di Tropea

– Un mazzetto di menta

– Olio extra vergine di oliva

– Sale e pepe

Difficoltà: Facilissima

Preparazione: 5 minuti

Dosi: Per 2 persone

Preparazione
Togli la buccia agli agrumi e taglia a vivo (tranne il limone): per fare un buon lavoro, prendi l’agrume e taglia prima le due estremità con un coltello ben affilato; incidi la buccia seguendo la curvatura dell’agrume, quindi toglii via la buccia e, delicatamente, la parte bianca.
Rifinisci il lavoro eliminando con il coltello le eventuali parti bianche che sono rimaste attaccate al cuore degli agrumi.
Taglia gli agrumi a fettine circolari in modo che restino ben visibili i disegni degli spicchi.
Trasferusci tutti gli agrumi su un piatto e tienili da parte.
Taglia ora l’avocado a dadini e immergilo in una ciotola con acqua e il succo di mezzo limone: in questo modo l’avocado non diventerà nero.

Trita la menta e poi taglia a fettine sottilissime la cipolla di Tropea.

In una ciotolina, mescola energicamente 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva con il succo di limone rimanente, condisci a piacere con sale e pepe: in questo modo hai creato una deliziosa vinaigrette che userai per insaporire la tua insalata di arance.
Metti quindi tutti gli ingredienti in una ciotola, condisci con la vinaigrette, mescola e servi!

Per depurarsi basta poco!

Puoi provare in alternativa anche ad aggiungere del finocchio a crudo!!

Buon appetito!

Marianna

 

10 shake x 10 giorni di detox….accetti la sfida???

10 shake x 10 giorni di detox!!!!

Prendendo spunto dal libro di  JJ. Shith “La dieta green & detox”, ecco dieci consigli per i  prossimi 10 giorni per purificare il tuo corpo, ancora meglio se abbinato ad una riduzione di zucchero e farine bianche, bevande gassate, formaggi, carni rosse, fritti, per questi prossimi giorni…

Cosa mangio quindi??????

Se immediatamente ti sei posta questa domanda, puoi mangiare tanta frutta e verdura, cruda e cotta, proteine vegetali, scegli cereali integrali, come riso integrale, quinoa, lenticchie, puoi trovare nel mio blog l’articolo specifico per scegliere le migliori proteine vegetali!

Non viverla come una privazione, ma come un nuovo esperimento, una nuova conoscenza di gusti e sapori, e anche di nuove reazioni che il tuo corpo ha con altri cibi, rispetto a quelli ai quali sei abituato.

Lo scopo è quello di eliminare le tossine, è immediatamente vedrai il tuo corpo rifiorire, ti sentirai più leggera, meno sgonfia, e potrei iniziare in maniera più positiva anche il nostro programma #bruciagrassi!!

Cerca di abbinare anche un po’ di movimento giornaliero!

image

Sei pronta x questa sfida???

Ecco la ricetta del primo:

-3 manciate di spinaci
• 2 tazze di acqua
• 1 mela
• 1 tazza di mango sbucciato e tagliato a pezzi
• 1 tazza di fragole
• 1 manciata di acini d’uva senza semi
• 2 cucchiai di semi di lino in polvere
-1 misurino di complete

Frullate gli spinaci nell’acqua fino a ottenere un succo verde.
Aggiungete gli ingredienti restanti e proseguite finché il composto avrà una consistenza cremosa!

E si parte!!!!

Marianna

5 ricette di gustose salsine per sostuire il sale!

A volte pensiamo che entrare in un regime detox, per sgonfiare o perdere peso, voglia dire anche rinunciare ai saporti e al piacere della tavola!

Possiamo invece assaggiare nuovi sapori, e sperimentare in cucina, per poi magari scoprire che non ci sono rinunce, ma anzi!

Una delle cattive abitudini sulla tavola degli italiani è proprio il troppo sale, che può creare ritenzione idrica, problemi circolatori e non solo!

ricette-salse-fatte-in-casa-2-640x427

Ecco quindi qualche ricettina per preparare gustose salsine da abbbinare ai vostri piatti e per poter sostituire il sale:

TZATZIKI- DIURETICA

E’ una deliziosa tipica salsa greca, si ottiene frullando (o gratuggiando) 2-3 cetrioli con yogurt, aglio tritato e aneto (a piacere).

Aggiungi prezzemolo, regola di olio, sale e pepe. Accompagnala ai pinzimoni e alle insalate di legumi. Il cetriolo è diuretico, puoi usare lo yogurt di soia, e non noterai la differenza, e diventerà un ottimo alimento per mantenere in salute la flora intestinale, infine l’aglio è un grande antibatterico.

Pinzimonio-di-verdure-con-salse

SALSA WASABI- DEPURATIVA

La prepari mescolando un cucchiaino di pasta wasabi, un vasetto di yogurt greco magro (o di soia), un cucchiaino di semi di sesamo e frulla. Puoi abbinarla a verdure bollite, e apporta calcio, grassi buoni e sostanze solforate, altamente depurative.

TAHIN-RASSODANTE

Il tahin è una crema di origine mediorientale, preparata con semi di sesamo, leggermente tostati, triturati finemente, con l’aggiunta di olio di sesamo, oppure olio di girasole. Assicurati  che l’olio utilizzato sia sempre spremuto a freddo.  Ne risulterà una crema dal sapore molto marcato, ottima da abbinare alle verdure cotte più delicate (bietole, carote, patate, finocchi lessati) oppure al pinzimonio.

Il sesamo è un seme ricco di acidi grassi polinsaturi che prevengono le flaccidità.
piattpo
GUACAMOLE-NUTRIENTE
Una delle mie preferite, e con moltissime versioni diverse. Consiglio di schiacciarla con la forchetta per non alterare il sapore, e di usare un olio delicato. Si ottiene dal frutto maturo dell’avocado con l’aggiunta di limone, aglio e cipolla tritata (a piacere), peperoncino. Potete anche aggiungere pomodoro fresco a pezzettini. L’avocado contiene una bassa percentuale di zuccheri semplici e una buona dose di grassi (acido linoleico e Omega 3) che fanno bene al cuore e a tutto il sistema cardiovascolare.

HUMMUS-PROTEICO
Crema color ocra a base di ceci e tahin, originaria della tradizione culinaria araba. Perfetta spalmata su pane e crostini (o sulla pita, il tipico pane arabo) e per accompagnare verdure crude in pinzimonio, o servito insieme ai falafel, le tipiche polpette di legumi. Frulla una tazza di ceci lessati, aggiungi prezzemolo, mezzo limone spremuto, mezzo spicchio d’aglio tritato, un cucchiaino di semi di lino (fonte di Omega 3 e 6). Ne risulterà una crema ricca di proteine vegetali e fibra, da abbinare al pinzimonio e ad altri piatti vegetali.
Adesso sperimenta e scopri se il sale può essere sostituito! 🙂

Le 5 migliori centrifughe detox per iniziare la giornata!

Ieri sera abbiamo parlato della differenza tra estrattore e centrifuga, attribuendo le migliori qualità proprio all’estrattore, in quanto è in grado di estrarre succhi vivi, anche da verdura a foglia verde.
image

Ogni giorno dovremmo consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura, dovrebbero essere possibilmente crudi, appena raccolti, di diversa varietà..perchè questo? Per mantenere sano il nostro corpo, per farlo funzionare nel modo corretto, e per creare la giusta barriera protettiva di antiossidanti per combattere i radicali liberi, non solo per un fattore estetico di invecchiamento, ma di mal funzionamento dell’organismo. Queste ricette possono aiutarvi ad aumentare il consumo giornaliero, e anche con un gusto molto più gradevole.

image

Ecco quindi 5 ricettine per prepararvi gustose bevande mattutine ricche di antiossidanti e vitamine naturalmente contenute in frutta e verdura:

1.SEDANO-CAROTE-MELA

2 gambi di sedano                                                                                             2 carote                                                                                                           1 mela.                                                                                                             Il sedano ha straordinarie proprietà depurative, mentre la carota e la mela sono ricche di vitamine.

2.SEDANO-CETRIOLO-SPINACI

2 gambi di sedano                                                                                             1 cetriolo                                                                                                            5 foglie di spinaci.                                                                                              Qui troviamo il sedano potenziato dal cetriolo ottimo per rinfrescare e depurare l’organismo, in aggiunta gli spinaci ricchi di vitamina C ed acido folico.

3.KIWI-ARANCE

3 kiwi
2 arance

image

I kiwi e le arance sono ricchi di vitamina C. Il centrifugato di kiwi e arance aiuterà l’organismo a fare scorta di potassio e vitamina K. Questa ricetta viene consigliata per ridurre il colesterolo, per incrementare l’assorbimento del ferro e per depurare l’organismo.

4.LIMONE-PERA-MELA

2 mele
2 pere
1 limone

Qui abbiamo le  proprietà depurative del limone e del suo succo. La mela e la pera di stagione gli danno un sapore molto gradevole.

5.PERA-ZENZERO

2 o 3 pere
3 foglie di cavolo nero o cavolo riccio
1 pezzettino di zenzero fresco

image

Un gusto che vi sorprenderà, lo zenzero al mattino riattiva l’intero organismo, il cavolo nero è ricco di vitamine e la pera ammorbidisce il sapore.

Vedrai che inizi fantastici di giornata, il tuo corpo ti ringrazierà con più energia, più vitalità e lucidità!!

Per saperne di più su come migliorare la tua alimentazione, e mangiare più frutta e verdura, seguimi QUI

Ciao!

Marianna