COME MIGLIORARE LA TUA AUTOSTIMA IN 3 MOSSE! (Parte seconda))

Buongiorno!!!

In un precedente articolo di questa estate, abbiamo trattato questo delicato argomento.

Di autostima se ne parla tanto… Di quello che dovremmo fare, di come dovremmo sentirci…

In realtà l’autostima è qualcosa di molto più semplice e personale; l’autostima è semplicemente una stima, una valutazione, o se vogliamo la risposta alla domanda: ”Cosa penso di me?”.

Se ci valorizziamo la nostra autostima sarà alta altrimenti sperimenteremo quella che viene chiamata bassa autostima.

Ma a volte non è proprio facile, ci confrontiamo con gli altri, non ci vediamo belle/ belli abbastanza, pensiamo di essere da meno, o di avere delle qualità mancanti.

emociones

Ecco quindi 3 nuovi consigli x iniziare ad aumentare da subito la tua autostima:

1.CAMBIA LA QUALITA’ DEI TUOI PENSIERI!

Mahatma Gandhi diceva :

Mantieni i tuoi pensieri positivi,
perché i tuoi pensieri diventano parole.
Mantieni le tue parole positive,
perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti.
Mantieni i tuoi comportamenti positivi,
perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini.
Mantieni le tue abitudini positive,
perché le tue abitudini diventano i tuoi valori.
Mantieni i tuoi valori positivi,
perché i tuoi valori diventano il tuo destino.

Hai mai provato a soffermarti su questo punto?

Quante volte durante il giorno fai pensieri negativi/pessimisti/limitanti….Prova a stare attenta, e ogni volta che arriva un “non posso”, “non sono in grado”, e pensieri simili, riconoscilo come tale e trasformalo in positivo!

2.CIRCONDATI DI PERSONE POSITIVE!

Ci vuole il triplo dell’impegno a doversi rialzare e destreggiare dopo aver affrontato persone pesanti, negative, antipatiche e pessimiste!

Lasciale perdere! Ti succhiano la tua energia, e tutto l’impegmo che ci metti per crearti un equilibrio!

3.SII GRATA!

Svegliati ogni giorno con gratitudine! E’ una buona abitudine ogni sera prima di coricarti, e ogni mattina al tuo risveglio, pensare a 3 cose per le quali essere grata! Ti renderai conto di quante meravigliose “piccole” cose riusciamo a tralasciare ogni giorno!

Applica questi 3 consigli ogni giorno x la prossima settimana…e poi scrivi qui sotto cosa è successo!

A volte si puo’ anche iniziare all’incontrario, quindi partendo dalla cura del tuo corpo, raggiungendo degli obbiettivi pratici, e grazie ad essi aumentare la tua soddisfazione giornaliera e quindi sarai poi in grado di assegnarti un nuovo obbiettivo sempre piu impegnativo! Grazie al percorso SHRED10 ti poni un obbiettivo raggiungibile in un breve termine, quello quindi di 10 giorni, ottenendo cosi risultati immediati e fattibili la tua autostima immediatamente si alza!

Buona giornata!

Marianna

Frutta e verdura di Novembre, ecco quali!

La varieta di frutta e verdura che Novembre ci offre e’ davvero deliziosa!

I suoi sapori, colori e profumi aiutano a ricaricarci per affrontare il cambio di stagione e l’iverno in arrivo..

Ecco quindi le TOP verdure!

uid_riza_1470.650.340

CAVOLFIORE

Il cavolfiore se consumato 2-3 vote la settimana, ha un azione benefica sulla salute, ha un baso contenuto di calorie ed un forte potere saziante, e’ infatti consigliato anche nelle diete dimagranti. Ricco di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C, contiene inoltre principi attivi antibatterici, antinfiammatori e antiossidanti!

Sono depurativi, rimineralizzanti e favoriscono la rigenerazione dei tessuti. Puoi consumarlo cotto, al vapore, oppure crudo, come un cous cous, frullando le cimette (trovi una gustosa ricettina qui)

uid_riza_746.650.340

CARCIOFO

Molto gustoso, poche calorie, e ricchi di fibre! Contiene anche  calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Sono diuretici, tonici e disintossicanti, grazie alla loro capacita’ di stimolare il fegato, calmare la tosse e purificare il sangue. Molto gustoso se mangiato cotto in padella, oppure le cimette piu’ piccole a crudo in carpaccio di olio e limone.

15528

SEDANO RAPA

Il suo odore pungente è dovuto agli olii essenziali che lo caratterizzano, e che lo rendono un ortaggio diuretico e depurativo.

Ricco di minerali e di vitamine, come ad esempio la A, B e C. Ha quindi proprieta’ rimineralizzanti, toniche, digestive, diuretiche e depurative! Molto buono al  vapore, condito semplicemente con olio evo e limone, oppure gratuggiato a crudo nell’insalata, molto interessante se fate delle bistecchine impanate con esso!

Altra verdura di novembre:

rabarbaro,patate novelle,barbabietole,cipolla, lattuga/indivia/valerianella, topinambur, cicoria, ravanelli, zucca, radicchio.

FRUTTA TOP DI NOVEMBRE

castagne_proprieta_benefici

CASTAGNE

Le castagne sono un alimento molto versatile e possono essere consumate in svariati modi: arrostite sul fuoco, bollite, cotte al forno e secche, non contengono glutine, quindi anche la stessa farina puo’ essere usata in caso di intolleranze.

Essendo molto digeribili, sono consigliate in caso di anemia ed inappetenza, e grazie alle fibre aiutano l’intestino. Ottime per il recupero dopo l’influenza, in caso di stanchezza cronica,in quanto ricche di vitamine e minerali. Aiutano infatti la digestione, calmano i nervi, rinforzano i muscoli. Ha anche proprietà antiossidanti  in quanto contiene vitamina C, che porta benefici anche alla pelle e al sistema immunitario.

cachi_1

CACHI

Come non menzionare questo straodinario frutto!! I cachi sono composti essenzialmente da acqua e zuccheri, a cui si aggiungono piccole quantità di proteine e di grassi. E’ il loro contenuto di zuccheri naturali a dare una sferzata di energia al nostro corpo quando ha bisogno di ricaricarsi.

Grazie alle sue proprietà lassative e diuretiche, contribuiscono a migliorare la regolarità intestinale. Le fibre sono utili anche per aiutare il nostro organismo a liberarsi dalle tossine, ottimo quindi pr la settimana detox. Stimolano la diuresi e reidratano l’organismo grazie alla loro ricchezza d’acqua. A colazione è il momento migliore per consumarli, con una spruzzata di arancio saranno ancora piu’ gradevoli e digeribili. Provalo anche in versione coccola frullato con datteri e una banana matura, sarà un budino super goloso!

Altra frutta di novembre:

mele,pere,carruba,uva,kiwi, fichi d’india,melograna.

Iniziare la giornata con una deliziosa macedonia, e per i piu’ golosi aggiungere un cucchiaino di miele, succo di limone e noci e semi vari, e’ un toccasana! Non solo per la fase detox, ma diventera’ un ottima buona abitudine!

Continua a seguirmi sulla pagina In forma con Marionn su Facebook! O per richiedere un consulto gratuito vai qui!

12039236_1501409763486267_8380774735455967731_n

Un  abbraccio!

Marianna

 

5 consigli x non sgarrare e x tornare in forma!

Ormai hai provato a metterti a dieta in tutti i modi senza risultati?

Ogni volta che decidi di iniziare un percorso per rimetterti in forma, continui a sgarrare?

Di solito, l’errore più comune è proprio quello di voler cambiare “tutto” della nostra alimentazione e stile di vita, con il risultato che sono troppe cose da cambiare e quindi non riusciamo ad essere coerenti.

frutta5

Il segreto sta invece nell’attuare un piccolo cambiamento, magari quello di non mangiare formaggi, o levare le bibite gassate o il caffe, oppure i dolci o la cioccolata.

L’altro segreto è quello di mettere un limite temporale al nostro obbiettivo, in modo da poterlo raggiungere facilmente e quindi essere felici per il nostro traguardo!

Facciamo un esempio “non mangerò formaggio per una settimana”, oppure “niente bevande gassate x 1 settimana”, obbiettivi semplici, puliti, uno alla volta.

Organizza la tua giornata in modo da poter mangiare molta frutta lontano dai pasti, ad esempio a colazione frutta succosa, come anguria (ricordati di abbinarla solo al melone, meglio sola), o pesche, oppure 30 minuti prima di pranzo o cena, oppure a merenda. Questo aumenta il senso di sazietà, ti fa sentire bene, e il tuo corpo è in grado di avere preziosi micronutrienti per rigenerarsi.

Non vivere questo cambiamento come un imposizione, o qualcosa di forzato! Ma piuttosto come un piccolo cambiamento x il tuo benessere e la tua felicita!

fotoragazza

RICAPITOLANDO!

1.ATTIVA UN PICCOLO CAMBIAMENTO!

2.DATTI UN TEMPO BEN PRECISO NEL QUALE LO ATTUI

3.AUMENTA IL CONSUMO DI FRUTTA LONTANO DAI PASTI E A COLAZIONE

4.INIZIA IL PASTO CON VERDURA CRUDA SEMPRE!

5. SORRIDI!!! Il tuo corpo è il tuo meraviglioso tempio…amalo!!!

 

Un abbraccio

Marianna

 

 

 

FRUTTA E VERDURA DI LUGLIO! Belle, sane e abbronzate!

Luglio offre la varietà più succosa e colorata i tutto l’anno!

Pranzare o cenare con macedonie o insalatone diventa una buona alternativa, sana e che ci aiuta a sgonfiare la pancia e le gambe.

Scegliere frutta e verdura di diverso colore e varietà non solo ci fa essere piu belle, ma ci aiuta a vivere meglio, e anche a essere più felici e in forma!

Mangia in modo vario, inizia la giornata con acqua e limone, e bevi almeno 2 litri i acqua al giorno.

ritenzione-idrica

Ecco quindi la frutta e verdura TOP del mese!

Le TOP abbronzanti:

Carota, pomodoro, peperone, zucchina, cipolla rossa/ ciliegie, albicocche, fragole, lamponi

Le TOP antiossidanti

Aglio, piselli, ravanello, sedano, patate/ pesche, albicocche, prugne, limoni, mele, anguria
frutta

Le TOP drenanti

Bietola, cetriolo, erba cipollina, lattuga / melone, limone, ananas,
Come buona abitudine per mantenerti in forma, impara a mangiare la frutta almeno 20 minuti prima dei pasti principali, è un abitudine che piace tantissimo anche ai bambini!
abbro
Se non riesci a mangiare una grande quantità di frutta o verdura puoi fare dei buonissimi frullati o centrifughe, o informarti sul nostro programma naturale per aiutarti a consumare le giuste porzioni ogni giorno!
Buon luglio!!!!
Marianna

5 ricette di gustose salsine per sostuire il sale!

A volte pensiamo che entrare in un regime detox, per sgonfiare o perdere peso, voglia dire anche rinunciare ai saporti e al piacere della tavola!

Possiamo invece assaggiare nuovi sapori, e sperimentare in cucina, per poi magari scoprire che non ci sono rinunce, ma anzi!

Una delle cattive abitudini sulla tavola degli italiani è proprio il troppo sale, che può creare ritenzione idrica, problemi circolatori e non solo!

ricette-salse-fatte-in-casa-2-640x427

Ecco quindi qualche ricettina per preparare gustose salsine da abbbinare ai vostri piatti e per poter sostituire il sale:

TZATZIKI- DIURETICA

E’ una deliziosa tipica salsa greca, si ottiene frullando (o gratuggiando) 2-3 cetrioli con yogurt, aglio tritato e aneto (a piacere).

Aggiungi prezzemolo, regola di olio, sale e pepe. Accompagnala ai pinzimoni e alle insalate di legumi. Il cetriolo è diuretico, puoi usare lo yogurt di soia, e non noterai la differenza, e diventerà un ottimo alimento per mantenere in salute la flora intestinale, infine l’aglio è un grande antibatterico.

Pinzimonio-di-verdure-con-salse

SALSA WASABI- DEPURATIVA

La prepari mescolando un cucchiaino di pasta wasabi, un vasetto di yogurt greco magro (o di soia), un cucchiaino di semi di sesamo e frulla. Puoi abbinarla a verdure bollite, e apporta calcio, grassi buoni e sostanze solforate, altamente depurative.

TAHIN-RASSODANTE

Il tahin è una crema di origine mediorientale, preparata con semi di sesamo, leggermente tostati, triturati finemente, con l’aggiunta di olio di sesamo, oppure olio di girasole. Assicurati  che l’olio utilizzato sia sempre spremuto a freddo.  Ne risulterà una crema dal sapore molto marcato, ottima da abbinare alle verdure cotte più delicate (bietole, carote, patate, finocchi lessati) oppure al pinzimonio.

Il sesamo è un seme ricco di acidi grassi polinsaturi che prevengono le flaccidità.
piattpo
GUACAMOLE-NUTRIENTE
Una delle mie preferite, e con moltissime versioni diverse. Consiglio di schiacciarla con la forchetta per non alterare il sapore, e di usare un olio delicato. Si ottiene dal frutto maturo dell’avocado con l’aggiunta di limone, aglio e cipolla tritata (a piacere), peperoncino. Potete anche aggiungere pomodoro fresco a pezzettini. L’avocado contiene una bassa percentuale di zuccheri semplici e una buona dose di grassi (acido linoleico e Omega 3) che fanno bene al cuore e a tutto il sistema cardiovascolare.

HUMMUS-PROTEICO
Crema color ocra a base di ceci e tahin, originaria della tradizione culinaria araba. Perfetta spalmata su pane e crostini (o sulla pita, il tipico pane arabo) e per accompagnare verdure crude in pinzimonio, o servito insieme ai falafel, le tipiche polpette di legumi. Frulla una tazza di ceci lessati, aggiungi prezzemolo, mezzo limone spremuto, mezzo spicchio d’aglio tritato, un cucchiaino di semi di lino (fonte di Omega 3 e 6). Ne risulterà una crema ricca di proteine vegetali e fibra, da abbinare al pinzimonio e ad altri piatti vegetali.
Adesso sperimenta e scopri se il sale può essere sostituito! 🙂

8 CONSIGLI X INIZIARE A CORRERE!

Hai deciso che è arrivato il momento di fare un po’ di movimento!

La primavera è in arrivo…e si…pensi proprio che la corsa potrebbe fare al caso tuo…niete palestra, niente macchinari, basta uscure di casa e via…bene!

corsa1

Come iniziare pero’???

Certamente ci vuole un inizio graduale, specialmente se di solito non sei abituato a fare molto movimento!

Come ogni importante cambiamento, potrebbe essere dura all’inizio, ma poi vedrai che ne varra’ la pena!

Non solo per una questione estetica, ma perchè inizierai a sentirti piu’ tonico, piu’ energico, piu’ forte, e piu determinato anche nell’affrontare la tua giornata!

Ecco quindi qualche consiglio, raccolti dai nostri esperti e professionisti, per iniziare al meglio il tuo percorso.

1.SCEGLI SCARPE DA CORSA

Questo non vuol dire avere l’ultimo costosissimo e ultraleggero modello da runners….ma semplicemente evitare di usare scarpe da tennis, converse, infradito o scarpe non adatte alla corsa, che andrebbero solamente a creare problemi nella postura e alla schiena.

2.CONSULTA IL TUO MEDICO DI FIDUCIA

Prima di inizare, specialmente se è la prima volta che decidi di inizare, consulta il tuo medico di fiducia, e fai le analisi necessarie per verificare il tuo stato di salute ed idoneità a questo tipo di attività.

3.ORGANIZZA UN PROGRAMMA DI CORSA

Intanto decidi quali giorni e quali ore dedicherai a questo progetto di corsa. Segna almeno 3 giorni alla settimana da dedicare alla corsa, e tieni questo ritmo per le prime uscite:

La prima settimana organizzate il vostro allenamento così:  alternando 5 minuti di camminata sostenuta a 1 minuto di corsa. Ripete l’esercizio per almeno 35 minuti. Concludete l’allenamento facendo almeno 10 minuti di stretching. Bevete molto durante la giornata per recuperare i liquidi persi.

La seconda settimana diminuirete i minuti di camminata alternando 4 minuti di camminata a 2 minuti di corsa. Dopo ancora una settimana sarete pronti per arrivare a 3 minuti di camminata e tre di corsa. Proseguite così fino a quando riuscirete a correre ininterrottamente per tutti i 35 minuti dell’allenamento.

4. REINTERGRA LE VITAMINE E SALI MINERALI

Prima di andare a correre mangia noci, frutta secca, in modo da non essere appesantito, al rientro bevi molta acqua, mangia molta frutta fresca, e prepara uno Shake Complete a piacere con latte di riso o soia, ti permetterà di avere il giusto recupero di vitamine, proteine, carbo e sali minerali per rendere super proficuo il tuo allenamento!

5.PROCEDI A PICCOLI PASSI

Cerca di avere pazienza, anche se all’inizio sembra difficile e faticoso, e se non vedi risultati da subito! Stai iniziando un perscorso, e più andrai avanti più ti sentirai forte! E arriverai all’estate nella tua forma migliore!! Accellerare questi step ti porterebbero a strappi e inutili fastidi!

6.AUTODISCIPLINA

Prenditi un impegno e portalo avanti!!! Usa l’autodisciplina e prefiggiti forte e chiaro il tuo obbiettivo che vuoi raggiungere!! Tienilo a mente tutte le volte che il divano o il letto reclamano la tua presenza!! Non prendere altri impegni in quei 3 giorni dove ti sei prefissato il tempo della corsa.

7.FAI STRECHING

Molto importante iniziare la corsa coi muscoli caldi, e fare almeno 10 min di streching al tuo ritorno! Puoi trovare molti video specifici su you tube di streching post corsa!

8.DIVERTITI!

Metti la musica nelle orecchie, concentrati sul tuo respiro, sui tuoi cambiamenti, aumenta la consapevolezza del tuo corpo e della sua reazione agli esercizi! Vedrai che presto non vedrai l’ora di poter andare a correre perchè diventerà il tuo moennto di “sfogo”, dove prenderti cura di te stesso…della tua salute e felicità!

correre-principianti

Se sei arrivato fino alla fine dell’articolo è un buon segno!!!

Probabilmente sei abbastanza motivato per iniziare realmente!!!!

Marianna

Che spuntini scegliere se sono a dieta?

La funzione degli spuntini è quella di regolarizzare l’assunzione di cibo.

Aiutano infatti a non arrivare troppo affamati al pasto sucessivo, di integrare i pasti principali, magari con la frutta, e di non incorrere in cali energetici.

1424919465181

La soluzione migliore resta comunque quella di mangiare in modo equilibrato e regolare ai pasti principali, in questo modo la fame tra un pasto e l’altro si ridurra’ notevolmente.

L’attacco di fame insorge inevitabilmente se si lasciano passare troppe ore tra un pasto all’altro, o se il pasto principale è stato a sua volta di corsa, o solo uno spuntino.

In questi casi l’unico modo per ritrovare un equilibrio, specialmente nel primo periodo, è quello di consumare degli spuntini durante l’arco della giornata. Riuscire a controllare il proprio appetito significa tenere a freno le tentazioni alimentari.

Ecco le caratteristiche che dovrebbe avere un buon spuntino:
-essere giustificato e pianificato (in base anche al tuo fabbisogno giornaliero, ad esempio se sei uno sportivo, o se stai allattando)
-essere bilanciato e controllato dal punto di vista calorico
-essere consumato almeno 2 ore dal pasto precedente, e 2 da quello sucessivo.

Chiaramente le tempistiche possono cambiare in base al tipo di pasto che è stato consumato.

Il supermercato, i bar e le macchinette, spesso non offrono soluzioni sane, ma snack che non solo non ci saziano, ma hanno l’effetto contrario.

shake

SOLUZIONI

  • Un buon compromesso tra gusto e potere saziante, è dato dalle barrette JP , grazie al giusto equilibrio dei suoi nutrienti (carboidrati, grassi, proteine).
  • Frutta di stagione, se siete di corsa potete preparla precedentemente a casa, tipo macedonia, aggiungi semi a piacere.
  • Frutta secca, in commercio potete trovare pacchettini monodose già pronti ed equilibrati, attenzione! Scegliete quelli senza zucchero aggiunto!
  • Verdura cruda a piacere.
  • Yogurt, meglio se senza zucchero!
  • Una bruschetta , meglio ancora se integrale, o una galletta di riso, con pomodoro fresco, se di stagione, o salsa guacamole.
  • Una centrifua o estratto fresco!

corsa10

Insomma…lo spuntino ci sta, se fatto con Intelligenza e senza sensi di colpa, va benissimo! Abbinatelo ad acqua non gassata, da evitare succhi o altre bibite!

Se ti è piaciuto questo articolo, aiutaci a renderlo ancora piu’ utile, e scrivi nei commenti il tuo spuntino “sano” preferito ! 🙂

Ciao!

Marianna

 

 

 

6 consigli per un Novembre senza eccessi!

Ebbene si, il Natale si avvicina…Inevitabilmente ci troveremo parte di pranzi, cene e aperitivi con amici, parenti e colleghi, situzioni dove spesso è difficile tirarsi indietro e rinunciare…

Magari ti sei impegnata a lungo inh questi ultimi mesi a seguire il nostro programma detox per liberarti dagli eccessi, e dai kg di troppo, e vuoi quindi mantenere i risultati ottenuti fino ad ora…

Affrontare quindi il mese di Novembre in modo equilibrato, ti permettera’ di affrontare gli extra di dicembre con piu’ serenita’, senza sensi di colpa, e soprattutto arriverai con la tua forma migliore!

Questi chiaramente sono solo alcuni consigli, per chi vuole mantenersi in forma e in salute per tutto l’anno, in modo equilibrato.

wpid-images-30.jpeg

Ecco quindi 7 consigli da seguire:

  1. Condisci le tue insalate con succo di limone o aceto di mele, evita aceto di vino e sale.

2. Sii propositivo nel fare attivita’ fisica almeno 3 volte a settimana, una camminata di almeno 30 minuti.

3. Includi ad ogni pasti verdura cruda a foglia verde.

4.Cerca di cenare prima delle 9 di sera, permetterai al tuo corpo di non appesantire il sonno e di digerire meglio.

5.Quando hai gli attacchi di fame, mangia frutta

6.Concediti dei dolci e delle coccole piu’ sane, come frutta secca, datteri, o noci

wpid-1rkvurptcn.png

Come vedi non e’ poi cosi’ complicato come sembra! Basta davvero un piccolo impegno, e il tuo corpo ti ringraziera’ con piu’ energia, piu’ forza e lucidita’.

Ciao!

Marianna

Frutta e verdura di Novembre, ecco quali!

La varieta di frutta e verdura che Novembre ci offre e’ davvero deliziosa!

I suoi sapori, colori e profumi aiutano a ricaricarci per affrontare il cambio di stagione e l’iverno in arrivo..

Ecco quindi le TOP verdure!

uid_riza_1470.650.340

CAVOLFIORE

Il cavolfiore se consumato 2-3 vote la settimana, ha un azione benefica sulla salute, ha un baso contenuto di calorie ed un forte potere saziante, e’ infatti consigliato anche nelle diete dimagranti. Ricco di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C, contiene inoltre principi attivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti, antiscorbuto. Sono depurativi, rimineralizzanti e favoriscono la rigenerazione dei tessuti. Puoi consumlo cotto, al vapore, oppure crudo, come un cous cous, frullando le cimette.

uid_riza_746.650.340

CARCIOFO

Molto gustoso, poche calorie, e ricchi di fibre! Contiene anche  calciom fosforo, magnesio, ferro e potassio. Sono diuretici, tonici e disintossicanti, grazie alla loro capacita’ di stimolare il fegato, calmare la tosse e purificare il sangue. Molto gustoso se mangiato cotto in padella, oppure le cimette piu’ piccole a crudo in carpaccio di olio e limone.

15528

SEDANO RAPA

Il suo odore pungente è dovuto agli olii essenziali che lo caratterizzano, e che lo rendono un ortaggio diuretico e depurativo.

Ricco di minerali e di vitamine, come ad esempio la A, B e C. Ha quindi proprieta’ rimineralizzanti, toniche, digestive, diuretiche e depurative! Molto buono al  vapore, condito semplicemente con olio evo e limone, oppure gratuggiato a crudo nell’insalata.

Altra verdura di novembre:

rabarbaro,patate novelle,barbabietole,cipolla, lattuga/indivia/varianella, topinambur, cicoria, ravanelli, zucca, radicchio.

FRUTTA TOP DI NOVEMBRE

castagne_proprieta_benefici

CASTAGNE

Le castagne sono un alimento molto versatile e possono essere consumate in svariati modi: arrostite sul fuoco, bollite, cotte al forno e secche, non contngono glutine, quindi anche la stessa farina puo’ essere usata in caso di intolleranze.

Essendo molto digeribili, sono consigliate in caso di anemia ed inappetenza, e grazie alle fibre aiutano l’intestino. Ottime per il recupero dopo l’influenza, in caso di stnchezza cronica,in quanto ricche di vitamine e minerali. Aiutano infatti la digestione, calmano i nervi, rinforzano i muscoli. Ha anche proprietà antiossidanti  in quanto contiene vitamina C, che porta benefici anche alla pelle e al sistema immunitario.

cachi_1

CACHI

Come non menzionare questo straodinario frutto!! I cachi sono composti essenzialmente da acqua e zuccheri, a cui si aggiungono piccole quantità di proteine e di grassi. E’ il loro contenuto di zuccheri naturali a dare una sferzata di energia al nostro corpo quando ha bisogno di ricaricarsi.

Grazie alle sue proprietà lassative e diuretiche, contribuiscono a migliorare la regolarità intestinale. Le fibre sono utili anche per aiutare il nostro organismo a liberarsi dalle tossine, ottimo quindi pr la settimana detox. Stimolano la diuresi e reidratano l’organismo grazie alla loro ricchezza d’acqua. A colazione è il momento migliore per consumarli, con una spruzzata di arancio saranno ancora piu’ gradevoli e digeribili.

Altra frutta di novembre:

mele,pere,carruba,uva,kiwi, fichi d’india,melograna.

Iniziare la giornata con una deliziosa macedonia, e per i piu’ golosi aggiungere un cucchiaino di miele, succo di limone e noci e semi vari, e’ un toccasana! Non solo per la fase detox, ma diventera’ un ottima buona abitudine!

Continua a seguirmi sulla pagina In forma con Marionn su Facebook!

12039236_1501409763486267_8380774735455967731_n

Buona domenica!

Marianna

 

10 FRASI MOTIVAZIONALI DA LEGGERE SE STAI INIZIANDO LA DIETA!

Oggi ho deciso di dare un input motivazionale a tutti coloro che stanno per iniziare un prcoso di perdita peso, o semplicemente di riequilibrio nutrizionale!

Flat-Belly-Tips-Infographic

Assieme al mio team, e ad un supporto medico pofessionale siamo in grado di aiutarti a ritrovare il tuo equilibrio nutrizionale. Grazie a questo ritroverai poi facilmente il tuo peso forma, in modo sano, rapido e duraturo. Puoi richiedere informazioni, e scoprire le 3 fasi del nostro programma, che ti porta a vedere i risultati gia’ nella prima settimana.  Dopodiche’ con un po di pazienza e motivazione, vedrai che i risultati che hai sempre sognato diverranno realta’…e finalmente potrai sentirti non solo comoda nei tuoi jeans preferiti, ma soddisfatta dei tuoi risultati, motivata a credere in te, e soprattutto piu’ sana e in salute.

jeans

Ecco quindi 10 frasi motivazionali da tenere sempre in considerazione:

  1. TU DECIDI! Tu puoi prendere la decisione se resistere ad una tentazione per pochi minuti, o vivere bene col tuo corpo tutta la vita
  2. Il tuo corpo e’ il riflesso di cio’ che sei. Se vuoi l’immagine di un corpo sano..inizia a curare la tua salute!
  3. Il cibo e’ la droga consumata con piu’ ansia. Lo sport e’ l’antidepressivo meno usato. Sii intelligente!
  4. Mangiar sano deve diventare il tuo stile di vita..non un obbligo!
  5. Tutti i risultati iniziano con una decisione di realizzarli
  6. Ieri hai detto oggi …e oggi!!!????
  7. Ogni giorno sarai piu’ forte e piu’ vicino al tuo obbiettivo.
  8. Se acquisti cibo sano, mangerai cibo sano a casa.
  9. 4 settimane per vedere il tuo corpo cambiare, 8 perche’ se ne accorgano gli amici, 12 per tutti gli altri!
  10. Le persone che dicono di non aver tempo di mangiare sano, prima o poi dovranno trovare il tempo per curarsi!!

wpid-xrhnswqgkh.png

Ecco quindi 10 consigli x te! Mi auguro ti siano stati di ispirazione nel tuo percorso!

In bocca al lupo..e seguici anche sulla pagina Facebook “In forma con Marionn”!

Ciao!

Marianna