Frutta e verdura di Novembre, ecco quali!

La varieta di frutta e verdura che Novembre ci offre e’ davvero deliziosa!

I suoi sapori, colori e profumi aiutano a ricaricarci per affrontare il cambio di stagione e l’iverno in arrivo..

Ecco quindi le TOP verdure!

uid_riza_1470.650.340

CAVOLFIORE

Il cavolfiore se consumato 2-3 vote la settimana, ha un azione benefica sulla salute, ha un baso contenuto di calorie ed un forte potere saziante, e’ infatti consigliato anche nelle diete dimagranti. Ricco di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C, contiene inoltre principi attivi antibatterici, antinfiammatori e antiossidanti!

Sono depurativi, rimineralizzanti e favoriscono la rigenerazione dei tessuti. Puoi consumarlo cotto, al vapore, oppure crudo, come un cous cous, frullando le cimette (trovi una gustosa ricettina qui)

uid_riza_746.650.340

CARCIOFO

Molto gustoso, poche calorie, e ricchi di fibre! Contiene anche  calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Sono diuretici, tonici e disintossicanti, grazie alla loro capacita’ di stimolare il fegato, calmare la tosse e purificare il sangue. Molto gustoso se mangiato cotto in padella, oppure le cimette piu’ piccole a crudo in carpaccio di olio e limone.

15528

SEDANO RAPA

Il suo odore pungente è dovuto agli olii essenziali che lo caratterizzano, e che lo rendono un ortaggio diuretico e depurativo.

Ricco di minerali e di vitamine, come ad esempio la A, B e C. Ha quindi proprieta’ rimineralizzanti, toniche, digestive, diuretiche e depurative! Molto buono al  vapore, condito semplicemente con olio evo e limone, oppure gratuggiato a crudo nell’insalata, molto interessante se fate delle bistecchine impanate con esso!

Altra verdura di novembre:

rabarbaro,patate novelle,barbabietole,cipolla, lattuga/indivia/valerianella, topinambur, cicoria, ravanelli, zucca, radicchio.

FRUTTA TOP DI NOVEMBRE

castagne_proprieta_benefici

CASTAGNE

Le castagne sono un alimento molto versatile e possono essere consumate in svariati modi: arrostite sul fuoco, bollite, cotte al forno e secche, non contengono glutine, quindi anche la stessa farina puo’ essere usata in caso di intolleranze.

Essendo molto digeribili, sono consigliate in caso di anemia ed inappetenza, e grazie alle fibre aiutano l’intestino. Ottime per il recupero dopo l’influenza, in caso di stanchezza cronica,in quanto ricche di vitamine e minerali. Aiutano infatti la digestione, calmano i nervi, rinforzano i muscoli. Ha anche proprietà antiossidanti  in quanto contiene vitamina C, che porta benefici anche alla pelle e al sistema immunitario.

cachi_1

CACHI

Come non menzionare questo straodinario frutto!! I cachi sono composti essenzialmente da acqua e zuccheri, a cui si aggiungono piccole quantità di proteine e di grassi. E’ il loro contenuto di zuccheri naturali a dare una sferzata di energia al nostro corpo quando ha bisogno di ricaricarsi.

Grazie alle sue proprietà lassative e diuretiche, contribuiscono a migliorare la regolarità intestinale. Le fibre sono utili anche per aiutare il nostro organismo a liberarsi dalle tossine, ottimo quindi pr la settimana detox. Stimolano la diuresi e reidratano l’organismo grazie alla loro ricchezza d’acqua. A colazione è il momento migliore per consumarli, con una spruzzata di arancio saranno ancora piu’ gradevoli e digeribili. Provalo anche in versione coccola frullato con datteri e una banana matura, sarà un budino super goloso!

Altra frutta di novembre:

mele,pere,carruba,uva,kiwi, fichi d’india,melograna.

Iniziare la giornata con una deliziosa macedonia, e per i piu’ golosi aggiungere un cucchiaino di miele, succo di limone e noci e semi vari, e’ un toccasana! Non solo per la fase detox, ma diventera’ un ottima buona abitudine!

Continua a seguirmi sulla pagina In forma con Marionn su Facebook! O per richiedere un consulto gratuito vai qui!

12039236_1501409763486267_8380774735455967731_n

Un  abbraccio!

Marianna

 

5 consigli x non sgarrare e x tornare in forma!

Ormai hai provato a metterti a dieta in tutti i modi senza risultati?

Ogni volta che decidi di iniziare un percorso per rimetterti in forma, continui a sgarrare?

Di solito, l’errore più comune è proprio quello di voler cambiare “tutto” della nostra alimentazione e stile di vita, con il risultato che sono troppe cose da cambiare e quindi non riusciamo ad essere coerenti.

frutta5

Il segreto sta invece nell’attuare un piccolo cambiamento, magari quello di non mangiare formaggi, o levare le bibite gassate o il caffe, oppure i dolci o la cioccolata.

L’altro segreto è quello di mettere un limite temporale al nostro obbiettivo, in modo da poterlo raggiungere facilmente e quindi essere felici per il nostro traguardo!

Facciamo un esempio “non mangerò formaggio per una settimana”, oppure “niente bevande gassate x 1 settimana”, obbiettivi semplici, puliti, uno alla volta.

Organizza la tua giornata in modo da poter mangiare molta frutta lontano dai pasti, ad esempio a colazione frutta succosa, come anguria (ricordati di abbinarla solo al melone, meglio sola), o pesche, oppure 30 minuti prima di pranzo o cena, oppure a merenda. Questo aumenta il senso di sazietà, ti fa sentire bene, e il tuo corpo è in grado di avere preziosi micronutrienti per rigenerarsi.

Non vivere questo cambiamento come un imposizione, o qualcosa di forzato! Ma piuttosto come un piccolo cambiamento x il tuo benessere e la tua felicita!

fotoragazza

RICAPITOLANDO!

1.ATTIVA UN PICCOLO CAMBIAMENTO!

2.DATTI UN TEMPO BEN PRECISO NEL QUALE LO ATTUI

3.AUMENTA IL CONSUMO DI FRUTTA LONTANO DAI PASTI E A COLAZIONE

4.INIZIA IL PASTO CON VERDURA CRUDA SEMPRE!

5. SORRIDI!!! Il tuo corpo è il tuo meraviglioso tempio…amalo!!!

 

Un abbraccio

Marianna

 

 

 

I SUPER FRUTTI CHE CI FANNO BELLE!

Fantastica sopresa oggi al supermermercato! Noberasco…mi stupisci!!

Un super mix di bacche e piccoli frutti disidratati pronti da mangiare! Finalmente uno snack a portata di mano sano, buono e pratico ! 🙂

Ecco cosa contiene e le suoe proprieta:

BACCHE DI GOJI

bacche_goji

Ricche di proteine, carboidrati, sodio, calcio, zucchero, fosforo, potassio, manganese, lipidi come omega 3 ed omega 6, magnesio, cromo, vitamine C, E e B1, carotene, amminoacidi, fibre, luteina e germanio.

Tutte queste proprietà portano ad innumerevoli benefici per la salute ed il suo mantenimento. Le bacche di Goji, infatti, aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo, i trigliceridi e la pressione sanguigna, il metabolismo, il tono muscolare e la resistenza fisica. In particolare, la Vitamina C contenuta nelle bacche di Goji pare sia più elevata di quella presente nelle arance, da sempre l’alimento che automaticamente associamo a questa vitamina.

BACCHE DI GELSO BIANCO

more-di-gelso

E’ un frutto poco calorico, contiene buone quantità di ferro (circa 185 mg per 100 g) e discrete quantità di potassio, manganese e magnesio. Tra le vitamine troviamo piccole quantità di vitamina C, vitamine del complesso B e vitamina K.

BACCHE DI PHYSALIS

proprieta-e-benefici-dellalchechengi_cc2dab49737982f8efb3d86506670947

Dette anche bacche d’oro o bacche di Inca, sono un vero e proprio superfood! Sono ricche di antiossidanti e di fibre, favorevoli quindi al  benessere e all’equilibrio delle funzioni intestinali. Le pectine ad esempio sono una qualità di fibre con particolari proprietà chelanti, ovvero che hanno la capacità di interferire con l’assorbimento di glucidi e lipidi. Altre proprietà note sono un ruolo benefico in situazioni opposte: sia nei casi di  diarrea in quanto la pectina aumenta la consistenza delle feci, sia in presenza di stitichezza, in quanto (insieme ad una adeguata assunzione di acqua) è in grado di favorire il transito intestinale C’è poi il betacarotene, che esercita un’azione protettiva e antiossidante su tutto l’organismo. E’ stata  inoltre rilevata la presenza della melatonina, che aiuta a prevenire le malattie associate allo stress ossidativo, incluse quelle neurodegenerative  tipiche delle situazioni di invecchiamento precoce seppure in età avanzata.

BACCHE DI ARONIA

Bacche-di-aronia-640x390

Ricche di tante sostanze che agiscono sia come astringenti, sia come agente capace di combattere le infezioni. La nota piu’ apprezzata resta comunque la proprietà antiossidante, capace di combattere e prevenire il prematuro invecchiamento cellulare.

Poi c’è la vitamina K, che rafforza le ossa, mentre i numerosi sali minerali vengono integrati nel corpo in quanto sostanze fondamentali per il suo buon funzionamento. Come ogni altro frutto, anche le bacche di Aronia sono una fonte di fibre da non sottovalutare. Ecco che aiutano a ripulire il colon, combattere la stitichezza e le emorroidi. Secondo alcuni studi effettuati in laboratorio, inserire queste bacche nella propria alimentazione potrebbe aiutare a prevenire anche il cancro al colon.

BACCHE DI MAQUI

maqui-2

Una vera e propria fonte di antiossidanti naturali, ricche di vitamina E, utile nella protezione delle cellule dallo stress ossidativo, ma anche B5, che riduce stanchezza e affaticamento, aumenta le prestazioni mentali e ripristina il normale metabolismo energetico.

Inoltre le Bacche di Maqui hanno importanti proprietà medicinali: antibatteriche, toniche ed astringenti, analgesiche e febbrifughe, antitumorali e sono più antiossidanti delle bacche di Acai!

image

Buona merenda!!

Marianna

 

 

 

 

 

6 consigli per un Novembre senza eccessi!

Ebbene si, il Natale si avvicina…Inevitabilmente ci troveremo parte di pranzi, cene e aperitivi con amici, parenti e colleghi, situzioni dove spesso è difficile tirarsi indietro e rinunciare…

Magari ti sei impegnata a lungo inh questi ultimi mesi a seguire il nostro programma detox per liberarti dagli eccessi, e dai kg di troppo, e vuoi quindi mantenere i risultati ottenuti fino ad ora…

Affrontare quindi il mese di Novembre in modo equilibrato, ti permettera’ di affrontare gli extra di dicembre con piu’ serenita’, senza sensi di colpa, e soprattutto arriverai con la tua forma migliore!

Questi chiaramente sono solo alcuni consigli, per chi vuole mantenersi in forma e in salute per tutto l’anno, in modo equilibrato.

wpid-images-30.jpeg

Ecco quindi 7 consigli da seguire:

  1. Condisci le tue insalate con succo di limone o aceto di mele, evita aceto di vino e sale.

2. Sii propositivo nel fare attivita’ fisica almeno 3 volte a settimana, una camminata di almeno 30 minuti.

3. Includi ad ogni pasti verdura cruda a foglia verde.

4.Cerca di cenare prima delle 9 di sera, permetterai al tuo corpo di non appesantire il sonno e di digerire meglio.

5.Quando hai gli attacchi di fame, mangia frutta

6.Concediti dei dolci e delle coccole piu’ sane, come frutta secca, datteri, o noci

wpid-1rkvurptcn.png

Come vedi non e’ poi cosi’ complicato come sembra! Basta davvero un piccolo impegno, e il tuo corpo ti ringraziera’ con piu’ energia, piu’ forza e lucidita’.

Ciao!

Marianna

Frutta e verdura di Novembre, ecco quali!

La varieta di frutta e verdura che Novembre ci offre e’ davvero deliziosa!

I suoi sapori, colori e profumi aiutano a ricaricarci per affrontare il cambio di stagione e l’iverno in arrivo..

Ecco quindi le TOP verdure!

uid_riza_1470.650.340

CAVOLFIORE

Il cavolfiore se consumato 2-3 vote la settimana, ha un azione benefica sulla salute, ha un baso contenuto di calorie ed un forte potere saziante, e’ infatti consigliato anche nelle diete dimagranti. Ricco di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C, contiene inoltre principi attivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti, antiscorbuto. Sono depurativi, rimineralizzanti e favoriscono la rigenerazione dei tessuti. Puoi consumlo cotto, al vapore, oppure crudo, come un cous cous, frullando le cimette.

uid_riza_746.650.340

CARCIOFO

Molto gustoso, poche calorie, e ricchi di fibre! Contiene anche  calciom fosforo, magnesio, ferro e potassio. Sono diuretici, tonici e disintossicanti, grazie alla loro capacita’ di stimolare il fegato, calmare la tosse e purificare il sangue. Molto gustoso se mangiato cotto in padella, oppure le cimette piu’ piccole a crudo in carpaccio di olio e limone.

15528

SEDANO RAPA

Il suo odore pungente è dovuto agli olii essenziali che lo caratterizzano, e che lo rendono un ortaggio diuretico e depurativo.

Ricco di minerali e di vitamine, come ad esempio la A, B e C. Ha quindi proprieta’ rimineralizzanti, toniche, digestive, diuretiche e depurative! Molto buono al  vapore, condito semplicemente con olio evo e limone, oppure gratuggiato a crudo nell’insalata.

Altra verdura di novembre:

rabarbaro,patate novelle,barbabietole,cipolla, lattuga/indivia/varianella, topinambur, cicoria, ravanelli, zucca, radicchio.

FRUTTA TOP DI NOVEMBRE

castagne_proprieta_benefici

CASTAGNE

Le castagne sono un alimento molto versatile e possono essere consumate in svariati modi: arrostite sul fuoco, bollite, cotte al forno e secche, non contngono glutine, quindi anche la stessa farina puo’ essere usata in caso di intolleranze.

Essendo molto digeribili, sono consigliate in caso di anemia ed inappetenza, e grazie alle fibre aiutano l’intestino. Ottime per il recupero dopo l’influenza, in caso di stnchezza cronica,in quanto ricche di vitamine e minerali. Aiutano infatti la digestione, calmano i nervi, rinforzano i muscoli. Ha anche proprietà antiossidanti  in quanto contiene vitamina C, che porta benefici anche alla pelle e al sistema immunitario.

cachi_1

CACHI

Come non menzionare questo straodinario frutto!! I cachi sono composti essenzialmente da acqua e zuccheri, a cui si aggiungono piccole quantità di proteine e di grassi. E’ il loro contenuto di zuccheri naturali a dare una sferzata di energia al nostro corpo quando ha bisogno di ricaricarsi.

Grazie alle sue proprietà lassative e diuretiche, contribuiscono a migliorare la regolarità intestinale. Le fibre sono utili anche per aiutare il nostro organismo a liberarsi dalle tossine, ottimo quindi pr la settimana detox. Stimolano la diuresi e reidratano l’organismo grazie alla loro ricchezza d’acqua. A colazione è il momento migliore per consumarli, con una spruzzata di arancio saranno ancora piu’ gradevoli e digeribili.

Altra frutta di novembre:

mele,pere,carruba,uva,kiwi, fichi d’india,melograna.

Iniziare la giornata con una deliziosa macedonia, e per i piu’ golosi aggiungere un cucchiaino di miele, succo di limone e noci e semi vari, e’ un toccasana! Non solo per la fase detox, ma diventera’ un ottima buona abitudine!

Continua a seguirmi sulla pagina In forma con Marionn su Facebook!

12039236_1501409763486267_8380774735455967731_n

Buona domenica!

Marianna